Testata giornalistica online

Aut. Trib. di Milano n.197 del 25/06/2015

  • RUSSIA 2018, LE SCELTE DI STEFANO BORGHI

    Il Mondiale 2018 è alle porte. Le ultime amichevoli stanno delineando scelte e indecisioni dei CT circa i nomi dei giocatori da portare in Russia. E la lista dei giocatori che, fino all’ultimo giorno, sogneranno una convocazione nelle rispettive nazionali è lunga.
    Se si parla di Spagna e Sudamerica, le suggestioni sono tante. Noi di MondoFutbol lasciamo che sia Stefano Borghi, italiano dal cuore latino, a guidarci in un piccolo viaggio in tre campionati, che in questa stagione hanno visto imporsi tre giocatori tra loro molto diversi. Tutti e tre, però, sono hombres de selección.

    Stefano parte dall’Argentina, dove con la maglia del River Plate è tornato a imporsi Franco Armani, navigato portiere che ha vinto praticamente tutto con la maglia dell’Atlético Nacional de Medellín. En plein con la maglia della squadra colombiana e vittoria, da assoluto protagonista, della Supercoppa Argentina nel Superclásico contro il Boca. Classe ’86, Armani non è un ragazzino, ma la sua sicura affidabilità potrebbe cambiare i piani di Sampaoli.
    Viene invece dalla Serie A l’ultima idea del Maestro Tabárez, che in vista del Mondiale ha iniziato un’interessante opera di rinnovamento nella sua Celeste. Lucas Torreira, perno imprescindibile della Sampdoria di Giampaolo, potrebbe essere l’ultimo innesto in un 11 titolare che alla consueta garra charrúa abbina un incredibile concentrato di qualità. Il mediano blucerchiato è la perfetta sintesi di tutto questo: il Maestro lo sa.
    Stefano ci porta quindi in Liga, un campionato che conosce particolarmente bene. Con la camiseta blanca del Real si è ormai definitivamente imposto Lucas Vázquez, ala classica che nella Spagna di Julen Lopetegui potrebbe essere un fattore. L’esterno offensivo, per Zidane, è diventato un giocatore quasi imprescindibile. Lo sarà pure per il CT basco?

    Lasciamo la parola a Esteban Borghi e lasciamoci guidare da lui.

    Stefano Borghi

    Stefano Borghi

    Pavese classe '82, principalmente fa le telecronache di splendide partite di calcio per Fox Sports. Prima le ha fatte anche per Sportitalia, e da sempre ama il calcio e altre forme d'arte, come la musica e la cucina. Soprattutto, le belle storie. Dietro alle quali ama perdersi, indipendentemente da dove lo portino.

    Commenta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Send this to a friend