Deportivo Táchira histórico

Nonostante la pesante sconfitta nell’ultimo turno della fase a gironi allo stadio Manuel Ferreira di Asunción (4-0 del Club Olimpia con reti di Claudio Vargas, Iván Torres, Fredy Bareiro e Gustavo Mencia) si è qualificato per gli ottavi di finale di Copa Libertadores, il Deportivo Táchira di San Cristóbal, squadra della zona del Venezuela vicino al confine con la Colombia con più passione per il fútbol.
Un mezzo miracolo, vista la situazione socio-economica del paese sudamericano che ha impoverito i club e che ha portato molti giocatori a emigrare (ultimo a lasciare El equipo que nació Grande è stato Gelmin Rivas, attaccante classe ’89 passato in estate ai sauditi dell’Al-Ittihad).

Ci racconta tutto Edgardo Broner, bravo giornalista argentino che ha vissuto trent’anni in Venezuela.